Attenzione

Le foto che accompagnano le ricette sono scattate da me e servono ad illustrare passaggi e risultato. Leggere le notizie riportate sul DISCLAIMER nel caso le voleste utilizzare. Grazie!

venerdì 16 maggio 2014

Angel cake con ciambelliera


L’angel cake è una famosa torta americana che deve il suo nome alla estrema leggerezza sia della consistenza che degli ingredienti utilizzati. 
La particolarità di questo dolce sono proprio gli ingredienti: l’angel cake è preparata solo con albumi d’uovo, senza olio né burro. Inoltre viene cotta in uno stampo specifico.
Il risultato sarà un dolce morbidissimo, arioso e dal sapore delicato che potrete accompagnare o farcire con svariate creme, glasse o frutta fresca.
Se non si è in possesso dello stampo dedicato si può utilizzare quello da ciambella (io uso quest'ultimo).
Gli ingredienti sono identici sia nella versione gf che in quella "glutinosa".

Ingredienti:
360 gr di albumi
300 gr di zucchero
125 gr di farina (per me Mix-it Schar)
1 cucchiaino di cremor tartaro
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di succo di limone
Vaniglia (io uso 2 bustine di vanillina)

Unire metà zucchero alla farina e tenere da parte. Iniziare a montare gli albumi e aggiungere il cremor tartaro, il sale ed il succo di limone. Quando inizieranno a montare aggiungere lo zucchero 1 cucchiaio alla volta. Per ultimo la vanillina.
Quando il composto sarà ben fermo unire il restante zucchero miscelato alla farina con una frusta a mano con movimenti lenti dal basso verso l'alto.



Versare nello stampo NON imburrato né infarinato.



Con un coltello "punzecchiare" il composto per far uscire eventuale aria immagazzinata.



A questo punto "livellare" con l'aiuto di una spatola.



Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino. 
Togliere dal forno e far raffreddare capovolto poggiato su di un bicchiere (per chi possiede lo stampo dedicato poggiare sul collo di una bottiglia).



Quando sarà ben freddo staccare le pareti con l'aiuto di un coltello e posizionare sul piatto da portata.




Ho servito questa squisita Angel cake accompagnata da una coulis di fragole.



Coulis di fragole




Mi capita sempre più spesso di trovare in internet ricettine provate e riprovate da me ed accorgermi che non solo sono ben conosciute ma hanno anche nomi "altisonanti". Un po' come mi è capitato con questa coulis di fragole.
Gli ingredienti sono indicativi perché molto dipende dalle fragole. Se sono poco mature dovrete aumentare la dose di zucchero per renderle più dolci.

Ingredienti:
300 gr di fragole
succo di mezzo limone
2 cucchiai di zucchero
1 foglio di gelatina alimentare (io uso la Rebecchi)


Mettere in ammollo in acqua la gelatina. Mondare e tagliare le fragole.




Renderle poltiglia con un frullatore ad immersione (o altro frullatore) e passarle nel colino per dividere il succo dai semi. Aggiungere il limone e zuccherare a piacere.

                                     

Prendere tre/quattro cucchiai del succo ottenuto e mettere a scaldare in un pentolino. Aggiungere la gelatina ben strizzata e far sciogliere. Unire al resto del succo. Conservare in frigo.


Ottimo per guarnire torte, paste e dolci vari.
Ho usato la coulis per accompagnare una Angel Cake.